Menu

Consiglio di Stato: omissione oneri di sicurezza aziendali

Consiglio di Stato: omissione oneri di sicurezza aziendali

Il Consiglio di Stato, in data 15 Dicembre 2016, con ordinanza n. 5582, ha disposto l'esclusione dalla procedura di gara dell'operatore economico, per violazione dell'art. 95, comma 10, d. lgs. 50/16.

Il suddetto articolo, infatti, al comma 10, dispone che l'operatore economico ha il dovere di indicare, nell'offerta economica, i propri costi aziendali concernenti l'adempimento delle disposizioni in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. 

Pertanto, l'ordinanza in esame ha avuto l'importante ruolo di confermare l'orientamento giurisprudenziale, già in fase di consolidazione, secondo cui è legittima l'esclusione dalla gara per omissione dell'indicazione degli oneri in oggetto.

In allegato il testo dell'ordinanza n. 5582

Centro Studi- Sanitappalti.com - Grizzaffi Management Srl

Riproduzione Riservata 

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter:
clicca subito qui
Rimani sempre aggiornato sulle notizie del nostro portale, seguici sui sociali:
Facebook e Twitter
Ultima modifica ilMartedì, 27 Dicembre 2016 10:01
Torna in alto

SEZIONI

NOTIZIE

CHI SIAMO